Messico Messico

Messico

La cultura Maya...


L’antica cultura Maya richiama a sé gran parte dei turisti in gita per il Messico. Sono tanti i luoghi che gli amanti delle civiltà precolombiane non possono perdersi, a partire dal sito di Chichén Itzá si estende per circa quattro chilometri, quindi organizzate bene le tappe dei monumenti che intendete visitare, dominato dalla Piramide di Kukulkan, che durante gli equinozi primaverili e d'autunno proietta ombre che creano l’immagine illusoria di un serpente strisciante. Nello stato di Quintana Roo, invece, è possibile ammirare il sito archeologico di Cobá , che presenta al suo interno molte grandi piramidi, di cui una alta ben quarantadue metri. Queste rovine selvagge immerse nella giungla, retaggio dell’antica opulenza dei Maya, sono senz’altro alcune delle bellezze più stupefacenti del pianeta Terra, e meritano di essere viste, amate e fotografate.

 

VACCINAZIONI: per il tuo viaggio in Messico nessuna vaccinazione obbligatoria. È opportuno non bere acqua, se non in confezione sigillata.

CLIMA DEL MESSICO: Il clima del Messico varia in funzione anche dell’altitudine. È tropicale nelle zone costiere, secco da ottobre ad aprile, più umido da maggio a ottobre. È temperato nella zona degli altipiani, fino circa ai 2.000 metri, con notti fresche, mentre nelle zone interne nel Nord, ad altitudini maggiori, si raggiungono temperature più basse. Le temperature massime sulla costa arrivano fino a 35 gradi. LINGUA Ufficiale lo spagnolo, ma l’inglese è capito e parlato un po’ ovunque, soprattutto nelle principali località.

VALUTA: l’unità valutaria del Messico è il Nuovo Peso messicano. Nei principali alberghi e negozi sono accettate le carte di credito.

CUCINA: Alimenti base della cucina messicana sono il mais (cucinato in moltissimi modi, il più noto è la “tortilla”), i fagioli, il “chili” (salsa piccante a base di peperoncino), oltre al riso, che si accompagnano alla carne di maiale o manzo, al pollo e alla verdura. Ottimi il pesce e i crostacei serviti nelle località di mare. Varia e abbondante la frutta tropicale, ottimi i succhi di frutta. La bevanda alcolica più diffusa è il “pulque”, ricavato da un tipo di agave, così come la “tequila”. La birra locale è di buona qualità.

Si raccomanda la lettura dell’informativa dei Ministero della Sanità alla voce “Condizioni Sanitarie” al fondo di tutte le pagine del sito.