Giordania Giordania

Giordania

Magica terra millenaria


Le antiche rovine della mitica e misteriosa Petra, la vivace capitale Amman, i paesaggi incontaminati e senza tempo della vallata del Wadi Rum e le magiche acque del Mar Morto, sono alcuni dei luoghi simbolo di questa terra dall’incredibile patrimonio storico e culturale. Il canto del muezzin accompagnerà il vostro magico cammino alla scoperta delle antiche tradizioni popolari. La magia di questa terra saprà travolgervi in un mare di emozioni. Vestiamoci comodi e partiamo per il tour della Giordania!!

CLIMA: In Giordania le temperature variano notevolmente tra il nord e il sud del Paese. Ad Amman l’inverno (Gennaio e Febbraio sono i mesi più freddi) è piuttosto rigido con possibilità di nevicate e piovosità da Ottobre a Marzo. La stagione estiva è invece caratterizzata da clima secco e caldo con sensibile escursione termica tra il giorno e la notte. Aqaba e la parte meridionale godono di un clima più mite d'inverno, che in estate raggiunge temperature elevate con clima secco e ventilato.

VALUTA: In Giordania la valuta ufficiale è il Dinaro (JOD). Le principali carte di credito (Visa, American Express, MasterCard) sono generalmente accettate in tutti gli hotel e in molti negozi, maggiori difficoltà per le carte elettroniche. Per le escursioni effettuabili in loco non sono invece accettate carte di credito e il pagamento va effettuato in contanti.

CUCINA: Benché gli hotel servano spesso cucina internazionale, è possibile gustare specialità locali: in tutto il Medio Oriente sono largamente diffusi i piatti di carne alla griglia accompagnati da riso e da gustose salse a base di ceci, melanzane e yogurt. Nei ristoranti locali la cucina è prevalentemente araba con una predominanza di piatti libanesi; molto appetitosi gli stuzzichini salati chiamati “mezzeh” serviti come antipasto. In generale la birra locale è buona, in Giordania si produce anche un vino discreto. Vini e liquori d’importazione sono molto cari.

Il Ramadan è la principale festività religiosa musulmana. Durante questo periodo possono verificarsi dei ritardi nell’erogazione dei servizi. I ristoranti e gli hotel sono regolarmente aperti e gli alcolici sono serviti dopo il tramonto o con il servizio in camera. Anche alcuni spettacoli tipici, come la danza del ventre, potrebbero essere sospesi in tale periodo. Tali circostanze possono verificarsi anche durante la festa di fine Ramadan (Grande Bayram) che si svolge circa 70 giorni dopo il termine del Ramadan. Vi ricordiamo inoltre che il giorno festivo settimanale in Giordania è il venerdì.