Argentina Argentina

Argentina

Aria d’Europa e clima latinoamericano...


L’Argentina (nome ufficiale Repubblica Argentina), terra che chiude l’estremità meridionale del Sud America (insieme al Cile), dove le tradizioni si mescolano alla modernità. Più del 90% della popolazione argentina è di origine europea, proveniente soprattutto da Italia e Spagna, ecco perché si può a ben diritto affermare che la Tierra Argentina (“terra d’argento”, come la chiamarono i primi conquistadoresspagnoli nel ‘600) conserva qualcosa di tipicamente italiano. Dell’Italia è più grossa nove volte, tanto da essere classificata come l’ottavo Paese del mondo e il secondo dell’America Latina (dopo il Brasile). Terra del tango, dei gauchos e di Maradona, l’Argentina comprende un territorio così esteso da sorprendere per la varietà dei paesaggi che vi si possono incontrare: dai picchi della catena delle Ande alla fertile pianura della Pampa, dai maestosi ghiacciai della Patagonia alle imponenti cascate, dall’aridità della Terra del fuoco alle pianure subtropicali.

VACCINI: non richiesti; si consiglia comunque la vaccinazione contro la febbre gialla a coloro che intendano visitare la zona delle cascate di “Iguazu”. Ricordati che le disposizioni riguardanti vaccini e documenti necessari per viaggiare in Argentina possono cambiare nel tempo. Ti invitiamo dunque a consultare il sito del ministero degli affari esteri al fine di restare sempre aggiornato.

VALUTA: La moneta è il Peso Argentino. Ogni Peso è composto da 100 centavos. Circa 5,2 pesos corrispondono a 1 euro.

CLIMA: Molto vario. Buenos Aires e la Pampa godono di un clima temperato: caldo-umido d'estate e freddo in inverno. In Patagonia e sulle Ande fresco d'estate e molto freddo in inverno, in rapporto a latitudine e altitudine. Clima subtropicale nel nord-est. Buenos Aires gode di un piacevole clima primaverile da settembre a inizio dicembre. Il periodo generalmente più adatto è tra ottobre e marzo. I mesi giusti per recarsi nella Terra del Fuoco sono dicembre e gennaio (estate australe).

Cosa mettere in valigia: Capi pratici e comodi, meglio se in cotone o lino; scarpe comode, meglio se basse e antiscivolo; abiti formali per la sera nei grandi alberghi; occhiali da sole, coltellino multiuso, cappello, repellente per insetti. In estate a nord, abbigliamento leggero; a nord-ovest nelle Ande e in Patagonia abiti più caldi (giacca a vento e maglione) anche in estate; creme ad alta protezione per la Patagonia.